Happy Time

SUCCESSO PER TRE STUDENTESSE DEL PODESTI

9 Dic , 2017  

All’istituto Podesti Calzecchi Onesti di Chiaravalle non si studiano solo le materie curricolari. Una delle risorse dell’unica scuola superiore chiaravallese è rappresentata dai laboratori e, tra questi, un posto di primo piano occupa quello di musica, coordinato dal prof. Vittorio Petrucci.

Recentemente tre ragazze della nostra scuola  hanno ottenuto un bel successo al teatro di Chiaravalle in una serata dedicata alle donne, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere. Le studentesse Eleonora Gabriele, Dalila Rabbani e Lucia Lubrano Di Diego hanno ricevuto gli applausi convinti del pubblico dopo aver interpretato tre brani sul palcoscenico del Teatro Valle. Eleonora Gabriele ha cantato “If I were a boy di Beyonce”, ballata pop con forti influenze rock, che canta di come uomini e donne tendono a ferirsi tra loro e come a volte parole e gesti possano essere ugualmente violenti quanto le azioni: per evitare delusioni e dispiaceri al prossimo qualche volta basterebbe solo mettersi nei panni dell’altro. Lucia Lubrano Di Diego ha proposto “Quello che le donne non dicono”, una delle canzoni più celebri di Fiorella Mannoia, specchio della condizione femminile: un brano che sembra delicato, sembra un inno alla donna. La verità è che racchiude tutta la sofferenza, tutto l’isolamento in cui le donne da sempre sono relegate. Eccellente la performance di Dalila Rabbani che ha proposto sul palcoscenico un brano inedito, “Ma tutto questo è normale”, scritto proprio dalla brava studentessa del Podesti. “Una canzone che parla di Anna, di Maria, di ogni donna”, di donne con drammi purtroppo frequenti dove la figura femminile viene umiliata da continue violenze fino alla distruzione della propria personalità e dignità. Le tre ragazze frequentano il laboratorio di musica con il Progetto “Band’Istituto & Flash Mob”. Il corso prevede diverse discipline musicali, canto, strumenti, danza. Il gruppo ha partecipato a diverse manifestazioni fino a raggiungere il prestigioso palco del Teatro Ariston di Sanremo, classificandosi al primo posto nella sezione Canzoni D’Autore del XIX° Festival Internazionale della Creatività Scolastica con ben 5000 partecipanti di 24 nazionalità diverse. Per l’anno scolastico 2017- 2018 gli alunni del progetto Band saranno coinvolti nel Concorso “Nessun parli… un giorno di scuola, musica e arte oltre la parola” del Miur, a Perugia con l’Eurofestival, organizzato da Mogol ed ovviamente alla nuova edizione del XX Festival Internazionale della Musica Scolastica di Sanremo.

Gianluca Fenucci

, , , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS News Locali

  • This RSS feed URL is deprecated 20 ottobre 2018
    This RSS feed URL is deprecated, please update. New URLs can be found in the footers at https://news.google.com/news
  • Mineralità, struttura e persistenza: ecco il Grande Verdicchio, punto di forza dell'entroterra marchigiano - Centropagina 20 ottobre 2018
    CentropaginaMineralità, struttura e persistenza: ecco il Grande Verdicchio, punto di forza dell'entroterra marchigianoCentropaginaAncora una volta è stato “Il Grande Verdicchio” il centro focale di uno degli appuntamenti irrinunciabili del nostro territorio, l'81esima Sagra dell'Uva di Cupramontana, svoltasi da giovedì 4 a domenica 7 ottobre scorsi. All'interno del programma dell ...
  • Politici e abitanti della Coppetella in visita al biodigestore di Trento - Centropagina 20 ottobre 2018
    CentropaginaPolitici e abitanti della Coppetella in visita al biodigestore di TrentoCentropaginaJESI – Una visita al biodigestore di Faedo, in provincia di Trento, per vedere con i propri occhi come funziona e quale è il suo impatto ambientale. Ad organizzarla, ieri 19 ottobre, l'Ata Rifiuti in collaborazione con il Comune. Sul pullman sono ...Interporto, Zaffiri (Lega): […]
  • Dal centro alla stazione 24 case squillo La mappa del sesso a pagamento - Corriere Adriatico 20 ottobre 2018
    Corriere AdriaticoDal centro alla stazione 24 case squillo La mappa del sesso a pagamentoCorriere AdriaticoJESI - Cinquanta sfumature di eros. Anche Jesi non è esente da un fenomeno sempre più dilagante come quello della prostituzione nelle alcove a luci rosse. Un esercito di lucciole, giovanissime ma anche signore mature, non solo straniere ma anche ...
  • Jesi, torre Erap: «Due nuovi alberi per ciascuno abbattuto ... - Centropagina 19 ottobre 2018
    CentropaginaJesi, torre Erap: «Due nuovi alberi per ciascuno abbattuto ...CentropaginaLavori a San Giuseppe per la nuova torre Erap, proteste per l'abbattimento degli alberi, «per ciascuno in meno ne saranno piantati due» dicono dal Comune.altro »
  • Contro la deriva xenofoba: Guerrilla Spam espone alla Usb Gallery - Centropagina 19 ottobre 2018
    CentropaginaContro la deriva xenofoba: Guerrilla Spam espone alla Usb GalleryCentropaginaJESI – “Il granaio del cielo non può mai essere pieno” è il titolo della mostra di Guerrilla Spam che sarà inaugurata domani (sabato 20 ottobre), ore 18, alla Usb Gallery di via Mura Occidentali, 25a, a Jesi. guerrilla spam jesi La presentazione del ...
  • Unieuro-Termoforgia, l'ex Marini (Forlì): «Ho ricordi bellissimi di Jesi» - Centropagina 19 ottobre 2018
    CentropaginaUnieuro-Termoforgia, l'ex Marini (Forlì): «Ho ricordi bellissimi di Jesi»CentropaginaJESI – Termoforgia-Unieuro, è tutto pronto per la grande sfida di domenica 21 ottobre all'Unieuro Arena di Forlì. Il coach Damiano Cagnazzo sta mettendo a punto gli ultimi schemi per tentare lo sgambetto alla corazzata romagnola, costruita per puntare ...
  • Jesi, minacciato con un coltello si getta dalla finestra / FOTO ... - Il Resto del Carlino 18 ottobre 2018
    Il Resto del CarlinoJesi, minacciato con un coltello si getta dalla finestra / FOTO ...Il Resto del CarlinoJesi (Ancona), 18 ottobre 2018 – Si getta dalla finestra per sfuggire al suo aggressore. Attimi di terrore, nel quartiere San Giuseppe, per una lite tra stranieri che ...Salta dalla finestra per paura di essere accoltellatoCentropaginatutte le notizie (8) »
  • Da Jesi a Siena in nome del Palio - Vivere Jesi 18 ottobre 2018
    Vivere JesiDa Jesi a Siena in nome del PalioVivere Jesi18/10/2018 - Una delegazione dell'associazione Ente Palio San Floriano sarà a Siena il prossimo 20 ottobre per assistere al Palio Straordinario della famosa città toscana. Saranno accolti da alcuni membri della Contrada della Torre in questa situazione ...altro »
  • 'Volontarja '18', successo per la prima edizione - Cronache Ancona (Comunicati Stampa) 18 ottobre 2018
    Cronache Ancona (Comunicati Stampa)'Volontarja '18', successo per la prima edizioneCronache Ancona (Comunicati Stampa)Con il talk show a Teatro Pergolesi si è conclusa la due giorni “Volontarja '18 – Le strade del dono”, la prima edizione di una manifestazione dedicata al mondo del volontariato di Jesi che ha proposto spunti di riflessione sui valori che sono […]